Istituto Comprensivo Statale "Padre Pino Puglisi" Palermo
Le parole e i fatti «E' importante parlare di mafia, soprattutto nelle scuole, per combattere contro la mentalità mafiosa, che è poi qualunque ideologia disposta a svendere la dignità dell'uomo per i soldi. Non ci si fermi però ai cortei, alle denunce, alle proteste. Tutte queste iniziative hanno valore, ma, se ci si ferma a questo livello, sono soltanto parole. E le parole devono essere confermate dai fatti». Beato Giuseppe Puglisi
Istituto Comprensivo Padre Pino Puglisi
Home H | Accessibilità sito web W | Padre Pino Puglisi Q |

XIII edizione de Le Vie dei Tesori a Palermo festival del patrimonio culturale

data articolo autore   Indietro
foto articolo
Foto:
In occasione del 13° Festival de Le Vie dei Tesori, Martedì 29 ottobre, le classi 3D e 4D del Plesso G.Corrao del nostro I.C.S. P.Pino Puglisi, accompagnate dalle insegnanti Ciprì M., Noto e Piediscalzi, hanno partecipato al Festival Kids dedicato alle scuole con visite speciali, nel segno dell’arte e delle bellezze della nostra splendida isola. Il percorso si snoda in due momenti distinti che vedono i bambini entusiasti alla scoperta di uno splendido gioiello del barocco palermitano, un vero e proprio scrigno d’arte quale la Chiesa e cripta di San Matteo, che ha consentito di ammirare, oltre agli affreschi di Pietro Novelli, le sculture e la tomba di Giacomo Serpotta che fu sepolto in questa chiesa, per sua espressa volontà,nel 1732.
A rendere più interessante questa visita, la scoperta di un passaggio segreto nella sagrestia, collegato al mistero dei Beati Paoli, che secondo la tradizione popolare e letteraria, era luogo d‘incontro segreto degli incappucciati.
Notevole la sezione didattica riservata alle scuole con 3 aule-gazebo nelle principali piazze di Palermo dove svolgere laboratori creativi dedicati al patrimonio della Sicilia, e in particolare alla pittura. Le nostre docenti hanno prediletto il percorso didattico relatico al Progetto "Il paesaggio siciliano" nella location di Piazza Bellini. Edificante esperienza alla scoperta di dipinti del Novecento,dei paesaggi di Palermo e dintorni, in un viaggio che li ha condotti attraverso una entusiasmante ricognizione della nostra Sicilia. Un’esperta guida è riuscita a coinvolgere i bambini nella realizzazione di un dipinto, lavorando sulla prospettiva e utilizzando alcuni elementi prestampati, usando pennelli, colori a tempera e matite colorate, che ha consentito loro di realizzare ciascuno un proprio elaborato osservando il quadro " Vista sull'Acquasanta" di Francesco Lo Iacono, paesaggista e pittore palermitano conosciuto in tutta Italia.
Tali esperiene hanno consentito di far sperimentare ai bambini che l’arte è una forma di espressione semplice e spontanea come il linguaggio, la scrittura e il canto, formando così menti creative e attente che acquisiranno capacità e coscienza nell’apprezzare,rispettare e valorizzare le relazioni di interconnessione tra passato, presente e futuro che arricchiscono la nostra cultura che vanno tutelate e condivise con orgoglio, per il senso di appartenenza che potranno suscitare. Se vuoi vedere il video CLICCA QUI'.

Se vuoi vedere il video CLICCA QUI'.

CorraoCorrao  uscita uscita  2019 2019

Visite: 106